http://www.ariannamecozzi.it/wp-content/themes/ariannamecozzi/images/about.jpg
  1. Ana Ou Anti Ou Anti Ou Ana

About

“…l’anima del filosofo dimora nella sua testa, l’anima del poeta nel suo cuore; l’anima del cantante aleggia intorno alla sua gola: ma l’anima della danzatrice abita in tutto il suo corpo.

“Kahlil Gibran “Il Vagabondo”

 

 

Nasce a Marino il 26 luglio 1977, diplomata al liceo linguistico Maestre Pie Filippini nel 1996, si laurea in lingue e letterature straniere presso l’università di Tor Vergata il 13/03/2003.

Già in giovane età dedica tutta sé stessa allo sport dalla ginnastica artistica al nuoto; dalla Kick boxing al culturismo, classificandosi al 2′ posto al campionato regionale body building I.P.F.-W.A.B.B.A in categoria donne soft, il 5/05/2002.

Questa incondizionata passione per lo sport, il movimento suggerito dalla musica, l’ha portata a scegliere il fitness e la danza come lavoro.

Inizia giovanissima i Corsi di formazione professionale nel campo del fitness:

  •     Diploma di istruttrice di aerobica F.I.F., marzo 1995;
  •     Reebok Flexible Strength, novembre 1998;
  •     Step Reebok Circuits (basic and advanced), novembre 1998;
  •     Step Reebok Muscle Definition, marzo 1998;
  •     Reebok Body Blast, maggio 1999;
  •     Conseguimento del diploma di istruttrice specializzata in Reebok Body Conditioning nel settembre 1999;
  •     Reebok F.I.R.E., ottobre 2000;
  •     Corso di istruttore di Step CSEN, maggio 1996;
  •     Step Reebok Fundamentals and Basic Choreography, maggio 1998;
  •     Step Reebok Advanced Choreography, ottobre 1999;
  •     Step Reebok Power, gennaio 2000;
  •     Conseguimento del diploma di istruttrice specializzata Step Reebok nel giugno 2000.

Corsi di aggiornamento professionale nel campo del fitness

  •     Seminario Power Step Coreografico, aprile 1996;
  •     “In Corpore Sano”, Workshop scentifico sulla ginnastica aerobica (F.I.F.-F.G.I.), ottobre 1996;
  •     Seminario Life Fitness riguardante il cardiofitness, novembre 1997;
  •     Nike Total Dance Conditioning, novembre 1999;
  •     Fit Jam Convention, gennaio 1998;
  •      9′ Fitness Week (AIGA), agosto 1996;
  •     10′ Fitness Week (AIGA), agosto 1997;
  •     11′ Fitness Week (AIGA), agosto 1998;
  •     12′ Fitness Week (AIGA), agosto 1999;
  •     13′ Fitness Week (AIGA), agosto 2000;
  •     14′ Fitness Week (AIGA), agosto 2001.

Ma è nella Danza Orientale che trova la sua anima.

Studiando con il Maestro Saad Ismail scopre sempre di più  la forza e l’energia di questa danza, amandola a tal punto da dedicare tutta la sua vita ad essa.

Inizialmente sceglie di insegnare questa disciplina privatamente. Nel 2006 entra a far parte della compagnia teatrale “Oro, Incenso e Sogni” diretta da Valentina Colagrossi. Nel 2008 partecipa al Festival delle Ville Tuscolane con lo spettacolo “Belly Dance in Love“.

Studia con il Maestro Mahmoud Reda e partecipa a numerosi stages e convegni di danza per soddisfare il suo bisogno di conoscere ogni minima sfumatura di questa danza.

Dal settembre 2008 insegna Danza Orientale presso la scuola di danza “S.S.D. Full Dance” di San Cesareo (Roma), la sua seconda dimora..

Ad agosto 2009 partecipa al 17° Stage Internazionale sulle tradizioni popolari del mondo “Etnie“, frequentando il corso di danza araba e del ventre tenuto dal Maestro Saad Ismail a Marina di Camerota, vincendo la borsa di studio per l’agosto 2010.

Nel febbraio 2010 partecipa agli stages di Expressive Bellydance tenuti da Anasma Vuong.

Nel marzo 2010 viene selezionata per partecipare al corso professionalizzante per insegnanti tenuto dal Maestro Saad Ismail, superandolo a pieni voti.

DANZATRICECOREOGRAFA,  MAESTRA DI BALLO in DANZE ORIENTALI MIDAS-FIDS, è inoltre GIUDICE NAZIONALE F.I.D.S. e giudica nel Circuito di Coppa, nei Campionati Regionali e Nazionali FIDS. Dal 2011 viene nominata GIUDICE INTERNAZIONALE I.D.O. e rappresenta l’Italia nella 9° World Dance Olympiad-IDO, nella World Cup-IDO a Verona, nell’ European Championship and Cup di Baku, nell’European Championship di San Pietroburgon nell’European Championship di Sochi. Nel 2013 viene nominata Componente della COMMISSIONE TECNICA NAZIONALE FEDERALE della disciplina DANZE E.PO.CA.

E’ insegnante all’11th International Oriental dance Congress “Gli archetipi nelle Danze Orientali”, insegnante nel 12th Oriental Dance Congress “Sinestesia Orientale.. Metafora dei Sensi”, insegnante nel 13th Oriental Dance Congress “Cairo by Night”, insegnante nel 14th Oriental Dance Congress “World Cup.

Arianna Mecozzi ha fondato un suo gruppo di ballo “El Benu Group”  Il 12 giugno 2010 “El Benu Group” si esibisce presso il Teatro “Principe” di Palestrina, con il saggio -spettacolo “Orizzonti” ottenendo gran plauso da parte del pubblico. Ha collaborato con la compagnia teatrale “Marionette senza Fili” , diretta da Claudio Tagliacozzo, per la realizzazione di una commedia teatrale per bambini.

Il 25 giugno 2011 mette in scena il suo spettacolo dal titolo “Sensazioni”, presso il Teatro Vittorio Veneto di Colleferro, ottenendo anche questa volta un gran successo e numerose offerte di lavoro per il suo gruppo.

Il 22 giugno 2012 presenta “Hollywood boulevard” presso il Teatro Salone Margherita “Il Bagaglino”, spettacolo teatrale con Danza Orientale e colonne sonore di film famosi: da “ Il Gladiatore” a “Il Tè nel deserto” a “Lawrence D’Arabia”..musiche, scenografie, coreografie di Arianna Mecozzi. Una creazione artistica di alto livello; una creazione che oltrepassa l’arte della danza, che ricerca una sintesi tra espressioni artistiche anche lontane l’una dall’altra.. “Hollywood boulevard” è stato un vero e autentico successo.

Il 22 giugno 2013 presenta “La vie en rosepresso il Teatro Greco di Roma…spettacolo esuberante e strabiliante:

“..l’idea della bellezza travolgente della vita, l’eternità, la passione per l’energia vitale…” tutto questo ha raccontato  “La vie en rose”.

Il 28 giugno 2014  presenta “DESTRUCTION” presso il Teatro Greco di Roma..spettacolo ricco di colpi di scena….la distruzione che porta alla rinascita…e quindi  “AD VITAM REDITUS”  messo in scena nel luglio 2015 presso il Teatro Greco di Roma. Nel 2016 nasce…“ONCE UPON A TIME” .

..uno spettacolo di denuncia sociale, unico nel suo genere. E’ del 2017 “Morias Enkomion”, presso il Teatro Vascello di Roma, un elogio alla “follia”, intesa come l’unico spiraglio verso la libertà. La ragione obbligata e schematizzata è il MURO che incatena ad uno stereotipo..in cui l’unico nostro alleato è il sonno della ragione. Da questa riflessione nasce “Per Aspera ad Astra”…perchè la follia è un’arma contro le avversità e abbandonandosi ad essa si possono vincere le difficoltà, la via della gloria è irta di asperità. ..il 30 giugno 2018 nel Teatro Vascello di Roma “Per Aspera ad Astra” prende vita…ed apre le porte a”Chaos”…la nuova creazione in cantiere.